In questo articolo descriverò dieci metodi perfettamente legali per vincere al Blackjack. Prima di iniziare, voglio ricordare al lettore alcuni metodi che proprio non funzionano. Tali soluzioni comprendono i sistemi di progressione, tempo/disciplina, la ricerca di tavoli e dealer fortunati, i portafortuna e molto altro. In molti giochi da casinò sono la pseudo-scienza e la mitologia a prevalere, ma il Blackjack è circondato da un’aurea di misticismo che talora riesce a spremere anche dai giocatori più esperti il massimo di stupidità. Quando la persona seduta vicino a te si vanta della sua laurea in statistica o ingegneria, non essere sorpreso se si lamenta quando rispondi con un 12 al 3 del dealer.

Ecco dieci metodi scientifici e legali per vincere al Blackjack:


CONTEO DE CARTAS

METODO 1

CONTEGGIO DELLE CARTE

Tutti sanno del conteggio delle carte nel Blackjack. Si tratta di un metodo semplice per tenere conto delle proporzioni relative tra "carte buone" (10, J, Q, K, A) e "carte cattive" (2, 3, 4, 5, 6) rimaste nel mazzo. Quando le carte buone sono significativamente di più di quelle cattive, il giocatore ha un vantaggio sulla casa. Il giocatore vince al Blackjack scommettendo di più quando possiede tale vantaggio e meno quando tale vantaggio appartiene alla casa. La mia opinione, espressa di frequente, è che il conteggio delle carte nel Blackjack sia sopravvalutato e rappresenti un approccio assai debole al gioco di vantaggio che i giocatori non dovrebbero utilizzare e rispetto al quale i casinò non dovrebbe sprecare troppe risorse. Leggi l’articolo "Sette motivi per non contare mai le carte" per maggiori informazioni.​

TÉCNICAS PARA LOCALIZAR ASES

METODO 2

TECNICHE DI INDIVIDUAZIONE DEGLI ASSI

Sapendo che ti sarà dato un asso come una delle tue due prime carte avrai un vantaggio sulla casa superiore al 50%. Un modo per individuare gli assi è quello di memorizzare due carte chiave appena prima di un asso quando le carte vengono scartate. Se il mescolatore non contiene una striscia allora il giocatore potrebbe essere in grado di prevedere quando verrà fuori l’asso. Questo metodo è spesso impiegato nel gioco dei team, consentendo alla squadra di orientare gli assi e monitorare più di un asso. Guarda il video "Join the Strip Club!" per maggiori informazioni.​

VEDERE LE CARTE COPERTE

METODO 3

VEDERE LE CARTE COPERTE

Questo significa giocare una mano in cui puoi vedere la carta coperta del dealer mentre viene distribuita. La vista può avvenire mentre il dealer la fa scorrere sotto la sua carta scoperta. Ma è altrettanto probabile che il dealer esponga la carta mentre la rimuove dalla parte superiore del mazzo. Vedere le carte coperte è anche possibile nei giochi con le carte quando un dealer disattento scorre la carta coperta sul margine del contenitore dei gettoni o su qualche altro ostacolo. I dealer con le unghie lunghe potrebbero sollevare il bordo delle carte direttamente dal mazzo, esponendole immediatamente. Vedendo le carte coperte, i giocatori possono ottenere un vantaggio dell’8% (o superiore) sulla casa. La risorsa definitiva su questo metodo è il libro, di difficile reperimento, "Beyond Counting" scritto da James Grosjean. Con una semplice ricerca su Google troverai le tabelle della strategia per vedere le carte coperte.​

NEXT CARDING

METODO 4

NEXT CARDING

Ancora più potente del vedere le carte coperte è il next carding, in cui il giocatore conosce la prossima carta da distribuire nel corso della mano. A seconda della carta, il giocatore potrebbe scegliere con migliori risultati se richiedere un'altra carta/stare/raddoppiare. Se la carta probabilmente rovinerà la mano del dealer, il giocatore può scegliere di stare. Ad esempio, il "next carder" potrebbe stare con il suo totale di 7 quando il dealer ha un 6 e il giocatore sa che la prossima carta è un Jack. Il "next carder" potrebbe conoscere la prima carta da distribuire potendo così regolare la sua scommessa al vantaggio che potrà avere in quella mano. Una situazione nella quale il next carding potrebbe essere possibile è quella di una mano in cui il dealer sia nervoso o irrequieto ed esponga un angolo della carta prima di distribuirla. Esso può anche essere usato quando una carta specifica deve essere monitorata nel mazzo. Ancora una volta, indirizzo il lettore al libro "Beyond Counting" di James Grosjean per maggiori informazioni.​

EDGE SORTING

METODO 5

EDGE SORTING

L’edge sorting sfrutta a tuo vantaggio le asimmetrie sul retro delle carte che si verificano per inconsistenze nel processo di stampa. Questo metodo è divenuto molto popolare dopo che le cause di Phil Ivey sull’edge sorting nel baccarà (Crockfords, The Borgata) si sono guadagnate la ribalta internazionale. Ma ben prima che l’edge sorting nel baccarà acquisisse notorietà internazionale, i giocatori di vantaggio usavano il metodo per vincere al Blackjack. L’edge sorting consente al giocatore di conoscere informazioni sulla sua prima carta, sulla carta successiva e sulla carta coperta del dealer. Nel migliore dei casi, il giocatore può ottenere un vantaggio del 10% o superiore rispetto al casinò. Descrivo l’edge sorting in maggiore dettaglio nell’articolo "Edge Sorting 101".​

TAGLIO ABILE/ORIENTAMENTO DELLE CARTE

METODO 6

TAGLIO ABILE/ORIENTAMENTO DELLE CARTE

A volte il dealer espone la carta inferiore del mazzo al momento del taglio. Il tagliatore abile taglia questa carta a un posizione nota nel mazzo, Ad esempio, può posizionare la carta nota a esattamente 52 carte (1 mazzo) dalla parte superiore. Poi, usando una squadra di giocatori, la carta viene orientata a un altro grande giocatore se è una buona carta o al dealer se è una carta cattiva. Lo schema viene attuato scegliendo in modo selettivo tra le opzioni (carta/raddoppio/divisione), e con i giocatori che entrano ed escono dal mazzo e allargando a mani multiple se necessario. Vedi questo articolo per maggiori informazioni.​

APUESTAS COMPLEMENTARIAS

METODO 7

PUNTATE SECONDARIE

Ogni puntata secondaria può essere battuta mediante il conteggio delle carte. In genere il profitto non è molto buono, ma alcune puntate secondarie possono essere assai lucrative. Negli Stati Uniti il principale ostacolo per chi conta le carte nelle puntate secondarie è il limite di scommessa massimo (di solito 25 $), ma a livello internazionale non è questo il caso. Le scommesse secondarie più vulnerabili sono quelle con carte chiave ovvie che rendono la vincita o la perdita della puntata più probabile. Ad esempio, qualsiasi puntata secondaria che paga quando il giocatore ottiene un totale di 20 presenta 10, J, Q e K come carte chiave. Ho analizzato sistemi di conteggio delle carte per dozzine di diverse puntate secondarie al Blackjack.​

SEGUIMIENTO DE LA BARAJA

METODO 8

MONITORAGGIO DELLE MISCHIATE

Questo metodo consiste nel seguire le carte alte (10, J, Q, K, A) quando il mazzo viene mischiato. Si tratta di un modo arduo di ottenere un vantaggio, ma se le cose vanno per il verso giusto il giocatore può guadagnare una percentuale del 3% sulla casa. Tuttavia, ci sono molti inconvenienti legati a questo metodo. Primo, è veramente difficile individuare delle mischiate tracciabili. Secondo, bisogna essere molto precisi: se sbagli anche di poco, potresti perdere un sacco di soldi. Non c’è molto materiale sul monitoraggio delle mischiate, quindi devi essere disposto a fare un bel po’ di ricerca per conto tuo. Il monitoraggio delle mischiate è caduto in disuso nell’ultimo decennio con la comparsa dei mescolatori automatici e con l’aumentata conoscenza di metodi ben più potenti.​

RESTITUZIONE DELLE PERDITE

METODO 9

RESTITUZIONE DELLE PERDITE

L’opportunità di ricevere indietro una parte delle perdite è un incentivo che crea un enorme vantaggio. Se il giocatore vince, tiene tutte le sue vincite, ma se il giocatore perde allora gli viene restituita una percentuale delle sue perdite. A seconda del casinò e del livello di giocate dei grandi scommettitori (High Roller), queste restituzioni possono andare dal 5% al 20%. Il giocatore più famoso che ha sfruttato a suo vantaggio la restituzione delle perdite nel Blackjack è stato Don Johnson, il quale ha vinto ai casinò di Atlantic City 15 milioni di dollari nel periodo 2011/2012. Ma nonostante la pubblicità che Johnson ha dato a questo metodo, continua ad essere disponibile per gli High Roller di tutto il mondo.​

OMAGGI

METODO 10

OMAGGI

Quasi ogni casinò possiede un qualche sistema di premi per le sue giocate ai tavoli. I casinò restituiscono una percentuale della vincita teorica del giocatore (t-win) sotto forma di omaggi, i quali comprendono soggiorni, cibo e bevande. La maggior parte dei casinò fornisce omaggi in contanti, che comprendono partite, giocate gratis, gettoni promozionali, soldi, biglietti aerei e altro. La chiave per battere il sistema degli omaggi consiste nel capire come il casinò calcola la "t-win" e nello sfruttare il fattore umano di tale formula. Giocando una perfetta strategia di base, saltando selettivamente delle mani, effettuando grandi puntate e rallentando il ritmo di gioco, il giocatore può ottenere una "t-win" effettiva inferiore rispetto a quello registrata dal casinò. Se il vantaggio base della casa è abbastanza basso (il che accade spesso per gli "High Roller"), la combinazione di omaggi piccoli e grandi può dare un vantaggio al giocatore. Un libro classico su questo argomento è "Comp City" di Max Rubin.

Oltre a quelle ora elencate, vi sono altre possibilità per ottenere un vantaggio. Esse includono lo sfruttamento delle regole promozionali, come gli speciali 2 a 1 nel Blackjack e gli Happy hour. Inoltre, alcuni casinò consentono ai giocatori di "dividere per meno", il che può dare ai giocatori la possibilità di negare il vantaggio della casa. Alcune versioni del Blackjack più recenti forniscono delle opportunità speciali. Le carte possono avere dei segni accidentali che consentono di identificarle. Certi dealer possono avere la tendenza a commettere degli errori. Le macchine mescolatrici possono avere degli algoritmi difettosi che possono essere individuati attraverso il reverse engineering. Alcuni casinò a livello internazionale offrono la "resa anticipata" e altre regole che danno subito un vantaggio ai giocatori. E così via.

Che tu sia un giocatore o che operi nell’ambito della protezione del gioco, lascia stare il conteggio delle carte e inizia a prestare attenzione a ciò che è legalmente possibile. Quando sei in un casinò, tieni gli occhi ben aperti e resterai sorpreso da quello che vedrai.

Articoli Correlati
Come giocare un Soft 17 al blackjack?

Come giocare un Soft 17 al blackjack?

7 Motivi per NON Contare le Carte al Blackjack

7 motivi per NON contare le carte al blackjack

Blackjack: Come Giocare una Coppia di 2

Blackjack: come giocare una coppia di 2

Il Vantaggio a Blackjack Dipende da Regole e Numero di Mazzi in Gioco

Il vantaggio a blackjack dipende da regole e numero di mazzi in gioco

Quando Chiedere Carta e Quando Stare al Tavolo del Blackjack

Quando chiedere carta e quando stare al tavolo del Blackjack

Il Processo Decisionale al Tavolo di Blackjack

Il processo decisionale al tavolo di Blackjack

Le Migliori Strategie per Vincere al Blackjack

Le migliori strategie per vincere al Blackjack

Tutto ciò che è Necessario Sapere quando si Gioca a Blackjack

Tutto ciò che è necessario sapere quando si gioca a Blackjack

Blackjack dal Vivo La vera Esperienza per i Giocatori di Casinò Online

Blackjack dal vivo La vera esperienza per i giocatori di casinò online