Perché la maggior parte dei giocatori perde nonostante il blackjack sia un gioco da casinò in cui è possibile vincere seguendo una strategia ben precisa? Perché essi commettono alcuni dei o tutti i seguenti errori.

ERRORE 1: NON VERIFICANO LE REGOLE

La maggior parte dei giocatori si lascia attrarre dal primo tavolo libero. Si tratta di un grosso errore, perché spesso le regole variano da tavolo a tavolo. In alcuni si gioca con un set più vantaggioso per chi vi siede, come il banco deve stare su soft 17 o è permesso raddoppiare dopo aver splittato una coppia, in altri con uno meno vantaggioso, come il blackjack pagato 6 a 5 o è permesso il raddoppio solo se con le prime due carte si somma 10 o 11.

Un gestore non ha interesse a indicare a quali tavoli si giochi con le regole più vantaggiose: accertarsene è responsabilità di ogni giocatore. Il blackjack viene pagato 3 a 2? Cosa deve fare il banco su soft 17, stare o chiedere carta? È permesso raddoppiare dopo aver diviso una coppia? È consentita la resa? Scegliere un tavolo al quale si gioca con regole sfavorevoli può già essere una mezza condanna.

Errore 1: non verificano le regole

ERRORE 2: NON APPLICANO LA STRATEGIA DI BASE

Il blackjack non è un gioco d'ipotesi, in cui con un 16 contro un 10 del banco a volte si resta e altre volte si chiede carta. Il modo matematicamente corretto di giocare ogni mano è stato codificato da alcuni matematici e definito col nome di strategia di base. Essa è pubblicata in numerosi libri e anche sul web (consulta ad esempio la mia Guida definitiva al blackjack) e illustrata tramite tabelle e grafici che indicano il modo corretto di giocare ogni mano. In caso di 9-9 contro un 9 del banco esiste un solo modo corretto di giocare la mano. Non importa se ci si trova in un casinò a Las Vegas, nel Midwest, a Biloxi o ad Atlantic City, se si ha appena perso o vinto le ultime cinque mani, se si ha vinto o perso denaro, se l'istinto dice di stare: l'unica giocata corretta è dividere la coppia di 9. A blackjack non di deve scegliere: in questo caso si divide sempre. L'unica cosa da fare è usare sempre la strategia di base, indipendentemente da tutto il resto. Chi non può o non vuole accettarlo farebbe bene a scegliere un gioco diverso, perché qualsiasi altra decisione non porterà mai alcun successo.

Errore 2: non applicano la strategia di base

ERRORE 3: PROVANO A BATTERE LA CASA CON UNA PROGRESSIONE DI SCOMMESSE 

Sembra che i giocatori subiscano il fascino delle progressioni di scommesse, nelle quali le puntate aumentano o diminuiscono sulla base dei risultati delle mani precedenti, perché credono di poter vincere. In realtà non è vero e non lo fanno. Nella storia del blackjack, nessuno studio matematico ha mai dimostrato che le probabilità di vittoria di una mano variano in base ai risultati (vittorie o sconfitte) di quelle precedenti. Nel breve periodo, grandi scommesse e un pieno di adrenalina possono essere emozionanti e divertenti, ma nel lungo periodo il vantaggio della casa non cambia di una virgola. E la cosa peggiore è che nel lungo periodo si perderebbe più denaro con una progressione di scommesse rispetto a puntare lo stesso importo su ogni mano, visto che in quel caso si esporrebbe una porzione maggiore del proprio bankroll al vantaggio della casa. Le progressioni di scommesse non funzionano nel lungo periodo ed è quindi meglio dimenticarle.

ERRORE 4: AUMENTANO LE PUNTATE PERCHÈ CREDONO DI DOVER VINCERE

La maggior parte dei giocatori crede erroneamente che a blackjack le probabilità siano circa 50-50: quando perdono più mani consecutive, essi pensano che le loro probabilità in quella successiva debbano essere migliori e aumentano la loro puntata. L'ho già detto in precedenza, i risultati precedenti non incidono su quelli successivi e questo vale anche dopo una brutta striscia di mani perdenti. La probabilità di vincere una mano a blackjack è di circa il 48%, pareggi esclusi, indipendentemente da ciò che è accaduto in quelle precedenti. È giusto scommettere di più a blackjack solo quando si sa di essere il vantaggio applicando uno dei metodi di conteggio delle carte e non perché si crede di dover vincere a tutti i costi.

Errore 4: aumentano le puntate perché pensano di dover vincere

ERRORE 5: GIOCANO A UN TAVOLO NEL QUALE SI USA UNO SHUFFLER CSM

Un CSM è un dispositivo di mescolamento automatico che passa le carte al mazziere, il quale le distribuisce poi ai giocatori. Oggi molti casinò usano i CSM per accelerare il gioco e scoraggiare al tempo stesso i contatori di carte. Un CSM di solito contiene quattro o cinque mazzi di carte. Dopo ogni round il mazziere rimette gli scarti nel CSM ed esso mescola nuovamente. In questo modo un dealer di blackjack non smette mai di distribuire carte e ciò aumenta il numero di mani giocate all'ora, esponendo maggiormente il bankroll di un giocatore al vantaggio della casa, con conseguente aumento della sua perdita oraria teorica. Spesso è bene rallentare il gioco, cosa possibile a un tavolo al quale il mazziere mescola le carte manualmente.

Errore 5: giocano a un tavolo nel quale si usa uno shuffler CMS

ERRORE 6: GIOCANO PARTITE NELLE QUALI IL BLACKJACK VIENE PAGATO 6 A 5 

Ho già sfiorato l'argomento nel primo paragrafo, ma è bene ripetere questo concetto. Le partite nelle quali il blackjack viene pagato 6 a 5 (o 7 a 6, o ancora peggio even money) stanno diventando sempre più popolari. Sono regole svantaggiose per chi siede al tavolo: in una partita a mazzo singolo, il margine della casa cresce all'1,39%, se il blackjack viene pagato 1 a 1 addirittura al 2,3%. Oggi è possibile trovare un blackjack pagato 6 a 5 anche in partite a mazzo doppio e multideck. È un errore giocare se il blackjack viene pagato 6 a 5. È bene verificare sempre le regole del tavolo o chiedere al mazziere: giocate solo se il blackjack viene pagato 3 a 2.

Errore 6: giocano partite nelle quali il blackjack viene pagato 6 a 5

ERRORE 7: FANNO SEMPRE L'ASSICURAZIONE

Ho scritto dell'assicurazione nel Capitolo 2.6, ma vale la pena ripetere che questa scommessa non è redditizia per chi segue la strategia di base. I casinò suggeriscono si tratti di una giocata positiva perché permette di assicurare o proteggere la propria scommessa principale in caso di blackjack del banco. Questo però è lontano dalla verità: l'assicurazione non aumenta né diminuisce la probabilità di vincere la propria scommessa originale. L'assicurazione non è altro che una scommessa separata sulla possibilità che la carta coperta del dealer sia un 10, e che di conseguenza abbia un blackjack. Senza alcuna informazione sulle carte rimaste nel mazzo è impossibile stabilire se la carta coperta sia effettivamente un 10, motivo per cui ogni giocatore che applichi la strategia di base deve evitare l'assicurazione. N.B.: chi è in grado di contare le carte gode di maggiori informazioni sulle carte rimaste nel mazzo e per lui l'assicurazione potrebbe risultare redditizia. Tornerò su questo argomento nel Capitolo 10.

ERRORE 8: GIOCANO QUANDO SONO STANCHI O POCO LUCIDI

Si è mai visto vincere un giocatore di blackjack con gli occhi annebbiati o inebriato? No. Le bevande alcoliche sono spesso gratuite per chi gioca al casinò e dopo un lungo viaggio la voglia di sedersi al tavolo è tanta. Tuttavia a blackjack serve la mente lucida, perché è necessario prendere decisioni ponderate e per farlo serve un cervello riposato e ben funzionante. Bere alcool o giocare quando si è stanchi non aiuta a pensare con lucidità e porta a commette errori. Prima ci si riposa, poi si gioca, poi eventualmente si beve: fare tutto insieme non porta da nessuna parte.

Errore 7: fanno sempre l'assicurazione
Sull'autore
Di

Henry Tamburin è uno dei massimi esperti di blackjack e un giocatore di eccellenza. È autore della migliore Guida alla strategia del blackjack e di "Blackjack: Take The Money and Run". È stato editore della Blackjack Insider Newsletter e ha scritto articoli sul blackjack per le riviste Casino Player magazine, Midwest Gaming and Travel, Gaming South, Southern Gaming, New England Gaming News, Jackpot, Bingo Bugle, e Casino City Times.

Articoli Correlati
I migliori libri sul blackjack

I migliori libri sul blackjack

La coppia perfetta a blackjack

La coppia perfetta a blackjack

Come giocare il soft 18 a blackjack

Come giocare il soft 18 a blackjack

Il tasso di vincita del contatore di carte di blackjack

Il tasso di vincita del comune contatore di carte di blackjack

Blackjack pagato 6 a 5

Blackjack pagato 6 a 5: giocare o provare qualcosa di nuovo?

Come giocare un soft 19 a blackjack

Blackjack pagato 6 a 5: giocare o provare qualcosa di nuovo?

Come giocare una coppia di 7 a blackjack

Come giocare una coppia di 7 a blackjack

Come giocare un 16 contro un 10 scoperto dal dealer

Come giocare un 16 contro un 10 scoperto dal dealer

Come vincere a blackjack senza contare le carte?

Come vincere a blackjack senza contare le carte?

Come giocare con un 12 contro un 2 scoperto dal dealer?

Come giocare con un 12 contro un 2 scoperto dal dealer?