Premettiamo che pera tecnica del c.d. Edge Sorting si intende qualsiasi pratica che permette disfruttare imperfezioni o irregolarità naturali sul retro delle carte da gioco per poter riconoscerle e estrarne informazioni durante il gioco e di conseguenza trarre vantaggio, giocando contro il casinò.

Phil Ivey e Cheung Yin Sun hanno portato all'attenzione di milioni di persone la tecnica del Edge Sorting quando Ivey ha ammesso di averla usata al Casinò Crockfords di Londra nel 2012. Come noto agli appassionati, nell'ottobre 2014 Ivey ha perso la causa in corso contro il Crockfords per recuperare la sua vincita di 12 milioni di dollari ottenuta giocando al baccarat presso il casinò. Successivamente, Ivey era stato citato in giudizio dal casinò Borgata per 9 milioni di dollari. Ivey era stato accusato di aver usato la tecnica del Edge Sorting insieme a Sun giocando al Borgata, e i 9 milioni di dollari rappresentano la somma che Ivey e Sun hanno vinto durante il periodo in cui hanno utilizzato questa tecnica. Quel caso è ancora in corso. Nel frattempo, il 2 giugno 2015, Cheung Sun ha perso il tentativo di recuperare 1,1 milioni di dollari confiscati dal Foxwoods Casino nel 2011, dopo che era stato determinato che aveva usato la tecnica del Edge Sorting.

In questi giorni, l'Edge Sorting non è visto di buon occhio in tribunale. Forse un modo migliore per descrivere la cosa è dire che Phil Ivey e Cheung Sun non hanno successo con i giudici. Conosco molti casi di Edge Sorting che non sono arrivati in tribunale. Gli Advance Players riescono a incassare le loro vincite senza una battaglia legale (una di queste storie è descritta, qui di seguito). Ma quando gli importi diventano "milionari", le persone diventano piuttosto serie su queste faccende.

La seguente vicenda, che è stata la mia prima esperienza di vita reale con l'Edge Sorting come involontario consulente, era proprio legata al team di Cheung Sun...

Circa tre anni fa stavo giocando a blackjack a doppio mazzo in un grande casinò off-strip di Las Vegas. OK, lo ammetto, stavo contando le carte. Ma, sinceramente, stavo solo facendo passare il tempo aspettando qualcuno con cui avevo fissato di cenare. Devo ammettere che mi è difficile non contare le carte quando gioco. Con una puntata minima di 5$ e una puntata massima di 40$, non ero una una minaccia per il tavolo. Il mio guadagno ottenuto con questa attività era di circa 8$-10$ all'ora, in una giornata considerata fruttuosa. Ma a questo punto della mia carriera, non è stata una sorpresa, ma piuttosto è stato imbarazzante, quando qualcuno mi ha dato un colpetto sulla spalla.

Mi sono girato e un uomo ben vestito si è presentato come il direttore di sala di turno dei giochi da tavolo. Ha detto "Dr. Jacobson, sappiamo chi è lei. Che cosa sta facendo?" Era una domanda scomoda e il direttore era chiaramente a disagio mentre la faceva. E anche io ero, naturalmente, ero turbato. Lasciato il tavolo da gioco, ci siamo intrattenuti in una conversazione lontano da occhi indiscreti che ha ridotto la tensione di entrambi. Parlando di questioni legate in generale alla sicurezza al casinò, ci siamo gradualmente concentrati su problemi più grandi. Ho chiesto: "Se c'è qualcosa che sta succedendo qui al casinò e che vuoi che guardi, qualsiasi problema di sicurezza che non riesci a capire, fammi sapere e ti darò la mia opinione".

Quello che è successo dopo è stato ancora più sorprendente. Il direttore di turno ha spiegato che negli ultimi mesi il casinò era stato fortemente attaccato da un team di giocatori che usavano la tecnica del Edge Sorting. Ha detto: "Sembra che, quando giocano, sappiano quali sono le carte che verranno distribuite". Ma come ha in seguito spiegato, il casinò ha esaminato attentamente diverse volte i mazzi senza trovare alcuna indicazione dei segni con cui la squadra le aveva marcate per poterle riconoscere. Era sicuro che stessero marcando le carte, ma non c'erano segni. Com'era possibile?

Gli ho chiesto di mostrarmi un mazzo di carte. Mi ha fatto cenno di accompagnarlo a un tavolo in una sala chiusa, e ha tirato fuori un mazzo completamente nuovo. La carta nell'immagine qui sotto è stata usata da un altro casinò di Las Vegas, ma è simile a quella che ho visto. La caratteristica sorprendente di questa carta è che è asimmetrica. Due bordi adiacenti delle carte hanno il seme di quadri blu tagliato a metà,  mentre gli altri due bordi il seme di quadri blu è intero. E ogni singola carta in ogni mazzo aveva questa caratteristica.

carte da gioco asimmetriche favoriscono la tecnica del Edge sorting

Il fatto che il design sia asimmetrico consente alle carte di essere ruotate da un team che fa l'Edge Sorting. Il modo in cui questo funziona è questo: un tavolo è occupato da giocatori che lavorano insieme per ruotare le carte in modo che sia possibile sapere il loro valore prima che vengano distribuite. Alcune carte particolarmente importanti vengono ruotate per avere i rombi interi lungo i bordi superiore e destro, mentre le altre carte vengono ruotate per avere i rombi interi sui bordi inferiore e sinistro. Ad esempio, nel blackjack, gli assi e le carte di valore dieci possono essere ruotati in un modo, mentre tutte le altre carte vengono ruotate nell'altro modo, consentendo ai giocatori di identificare la carta successiva che il mazziere sta per distribuire. Naturalmente, le carte vengono mescolate, ma la squadra continua a ruotarle a tutte le mani, e dopo un po' di mescolanze, la maggior parte delle carte verrà ordinata secondo l'aspetto dei bordi. Proprio il fatto che il casinò distribuisca, raccolga e mischi le carte secondo rigorose procedure rappresenta il tallone d'Achille della casa da gioco.

Ho detto al responsabile del turno, "Una soluzione semplice per risolvere la questione è girare le carte quando le mischiate. Le girate, vero?" La faccia del direttore era sbiancata, e mi confessò che il loro processo di mescolata non includeva un giramento delle carte. Avevano passato mesi a indagare sul modo in cui la squadra stesse segnando le loro carte, mentre durante tutto questo tempo le carte che venivano utilizzate erano in effetti pre-marcate. La squadra stava usando le procedure e le attrezzature di questo casinò contro il casinò stesso. Passato il tempo necessario per incassare il colpo, il mio nuovo migliore amico mi ha detto che si sarebbe tenuto in contatto e mi ha dato il suo bigliettino da visita. Inutile dire che non l'ho mai più sentito.

Non sto dicendo che i casinò che usano questo tipo di carte da gioco stanno commettendo errori nella loro scelta del prodotto che usano. Le carte che possono essere usate nell'Edge Sorting sono ampiamente utilizzate. Dopo aver esaminato oltre 50 mazzi di vari casinò, ho realizzato che oltre i due terzi di questi mazzi si prestano al Edge Sorting. La soluzione è capire che le carte rappresentano un punto debole della sicurezza di gioco del casinò, e rimediare usando una banale soluzione procedurale. Ogni mescolata delle carte, sia che si tratti di un singolo mazzo, un mazzo doppio o un distributore per molteplici mazzi, dovrebbe includere un giramento delle carte. Allo stesso modo, qualsiasi gioco che usi un mescolatore automatico dovrebbe includere un giro manuale tra un round e l'altro. L'attrezzatura utilizzata non era il problema: era la procedura d'utilizzo dell'attrezzatura che era inadeguata.

Recentemente ho visitato un casinò che utilizzava delle carte che avevano un chiaro problema di Edge Sorting. Ho osservato come mescolavano le carte al blackjack, e chiaramente le giravano. Ho quindi chiesto a un direttore di sala perché le girassero quando le mischiavano. La risposta era azzeccatissima: "così le carte non possono essere identificate grazie a qualche schema sulla loro dorso." Poi andai a controllare nella sala dei giochi nuovi (novelty games), dove venivano usati i mescolatori automatici, e osservai che le carte non erano girate. Chiaramente qualcuno nella gestione aveva capito la necessità di girare le carte, e questa nuova politica era stata implementata nella sala principale, ma come spesso succede nei casinò, non prendevano sul serio la protezione dei loro giochi di novità. Cattiva idea.

La lezione da imparare da questo articolo è che nulla può essere dato per scontato nella protezione dei giochi. Spesso i problemi sono piccoli e possono essere risolti rapidamente. Ma a meno che tu non conosca il problema e conosca la soluzione, potresti passare mesi a chiederti cosa stanno facendo e come lo stanno facendo. La persistenza non è sempre la risposta alla soluzione di un problema: solo adesso avete chiare nozioni sul concetto di Edge Sorting!

Sull'autore
Di

ha conseguito il Dottorato in Matematica presso la University of Arizona nel 1983 e ha insegnato sia matematica, sia informatica. Eliot si è ritirato dal mondo accademico nel 2009. Eliot Jacobson

Articoli Correlati
7 Consigli per Evitare Errori da Principianti al Casinò

Evitare errori da principianti al casinò

6 Giochi da Poter Vincere al Casinò

6 giochi da poter vincere al casinò

Come Sfruttare al Massimo il Proprio Credito di Gioco

Come sfruttare al massimo il proprio credito di gioco

Conteggio delle Carte - Non Solo per il Blackjack

Conteggio delle carte - Non solo per il Blackjack

Scommesse Massime e Minime per il Casinò Online

Scommesse massime e minime per il Casinò Online