Come massimizzare i pagamenti delle slot machine - le RTP slot
Come massimizzare i pagamenti delle slot machine

COME MASSIMIZZARE GLI SLOT PAYOUTS

Le slot a pagamento non sono giochi di strategia e i casinò terrestri e online li offrono come giochi di pura probabilità.

Solo raramente l'abilità gioca un ruolo, anche se le slot basate sull’abilità si profilano come un mercato molto interessante. Nella maggior parte di esse, il risultato è dato dal caso. Ma esiste un modo per massimizzare gli slot payouts, preferibilmente minimizzando le perdite?

In questo capitolo esporremo tre modi per riuscirvi:

  • Scommettere il numero massimo di monete consentito
  • Andare alla ricerca dei jackpot progressivi
  • Giocare con slot a pagamento che offrono un banked bonus

Massimizzare l'RTP slot non significa fare profitti a lungo termine. Il vantaggio della casa non è così flessibile come nei giochi a forte componente di abilità come il blackjack o il videopoker. Queste strategie permettono piuttosto di realizzare alcune belle vincite alle slot, ma in virtù del vantaggio che la casa mantiene, perdere fa davvero parte del gioco.

Separator

È SAGGIO GIOCARE IL NUMERO MASSIMO DI MONETE CONSENTITO?

I casinò hanno a lungo incoraggiato i giocatori a scommettere il numero massimo di monete consentito, ma si tratta davvero di un vantaggio?

La risposta dipende dal tipo di slot alla quale si gioca.

  • Nella maggior parte delle slot a tre rulli meccanici, giocare il massimo di monete consentito aumenta la percentuale di ritorno di vincita.
  • Nella maggior parte delle videoslot, effettuare una puntata minima su ogni linea di pagamento offre la stessa percentuale di ritorno che si avrebbe giocando il massimo di monete consentito.

Iniziamo ad analizzare le slot a tre rulli meccanici.

Separator

SCOMMETTERE IL NUMERO MASSIMO DI MONETE CONSENTITO ALLE SLOT A TRE RULLI MECCANICI

Nella maggior parte delle slot a tre rulli meccanici, giocare il numero massimo di monete consentito aumenta la percentuale di RTP slot. Detto questo, non sempre vale la pena scommettere molte monete per raggiungere tale percentuale. Cerchiamo di capire il perché analizzando i vari tipi di slot a rulli meccanici.

CON MOLTIPLICATORE

Nelle slot a pagamento con moltiplicatore, ogni vincita è proporzionale al numero di monete o crediti scommessi.

Ecco un esempio di una tabella di pagamenti delle slot con moltiplicatore:

Moltiplicatori

Le vincite alle slot sono proporzionali alle dimensioni della puntata, quindi scommettendo tre monete si ha una vincita di valore triplo rispetto a quella ottenuta scommettendo una sola moneta.

La percentuale di ritorno delle slot rimane la stessa, indipendentemente dal numero di monete scommesso. Non vi è alcun incentivo a scommettere il numero massimo di monete consentito. Le slot a tre rulli meccanici con moltiplicatore sono rare, più frequenti invece quelle video e a cinque rulli meccanici.

Separator

CON MOLTIPLICATORE E JACKPOT SPROPORZIONATO

Ecco un esempio della tabella dei pagamenti delle slot di questo format:

Moltiplicatori con Jackpot sproporzionato

Come nel moltiplicatore puro, nella maggior parte delle situazioni tale slot offre vincite proporzionali al valore della giocata.

Tuttavia, scommettendo tre monete, il jackpos ha un incremento non proporzionale. In tal caso i tre 7 pagano una posta cinque volte superiore rispetto a quella che si otterrebbe scommettendo una sola moneta.

Questo significa che la slot offre una percentuale di ritorno di vincita più alta nel momento in cui si punta il numero massimo di monete consentito.

Le slot a tre rulli con jackpot progressivo rappresentano un esempio di questo format.

Analizziamone l’effetto sulle percentuali di slot payouts grazie alla tabella qui sotto. Poniamo di giocare con monete da 1$ a una slot che restituisce il 95% nel momento in cui viene giocato il numero massimo di monete possibile e che paga il jackpot in media una volta ogni 20.000 giocate.

1-Coin bet

Scommettendo sempre il massimo per 20.000 giocate si ottiene un totale di 60.000$.

Un RTP slot del 95% significa che, di quei di 60.000$, la slot distribuirà in media 57.000$. Dei 57.000$ vinti, 5.000$ proverranno dal jackpot e 52.000$ da vincite inferiori. Scommettendo una sola moneta per 20.000 giocate si ottiene un totale di 20.000$. Le vincite alle slot inferiori sono proporzionali e la slot pagherà un terzo di 52.000$, ovvero 17.333$. Il jackpot collegato a giocate con una sola moneta è dii 1.000$. Il payout totale sarà quindi di 18.333$.

La percentuale di RTP slot si calcola dividendo la vincita di 18.333$ per i 20.000$ spesi e moltiplicando il risultato per 100: essa è quindi pari al 91,7%.

Per concludere: scommettendo il numero massimo di monete consentito, questa slot paga il 95%, in caso contrario il 91,7%. Scommettere il numero massimo di monete consentito o un numero inferiore non aumenta o diminuisce la frequenza di uscita del jackpot.

Tuttavia, le normali probabilità del gioco, unite all'incidenza del jackpot non proporzionale, aumentano la percentuale di ritorno delle slot a pagamento quando si gioca il numero massimo di monete consentito.

Separator

PERCENTUALE PIÙ ALTA CONTRO RISCHIO MAGGIORE

I moltiplicatori con jackpot non proporzionale offrono una percentuale di payout slot superiore nel momento in cui si gioca il numero massimo di monete consentito.

Significa forse che bisogna sempre seguire questa strategia? Facciamo un po' di calcoli.

  • La slot che abbiamo analizzato paga il 91,7% ai giocatori che scommettono una sola moneta.
  • Ogni 1000 giocate, le scommesse con una moneta generano un ritorno di 917 monete, mentre la casa ne trattiene 83.
  • Scommettendo sempre tre monete, la percentuale di payout aumenta al 95%.
  • Ogni 1000 giocate, le scommesse di tre monete generano un RTP di 2850 monete, mentre la casa ne trattiene 150.

Pur se giocando con una percentuale di payout più alta, le perdite medie saranno maggiori alla luce della quantità di monete giocate.

È molto importante valutare bene se valga la pena affrontare un rischio maggiore per aumentare la percentuale di slot payouts.

Separator

MODELLO BUY-A-PAY

Nelle slot buy-a-pay, ogni moneta giocata attiva una porzione di una vincita potenziale. Alcune presentano tre linee di pagamento: giocando una sola moneta, la linea di pagamento valida è solo quella centrale; giocandone due, si attiva anche quella superiore, con tre anche quella inferiore.

Facciamo un esempio: i tre 7 si sono allineati sulla linea di pagamento inferiore, che è attiva solo nel momento in cui abbiamo giocato il numero massimo di monete consentito. Altre slot buy-a-pay attivano invece nuovi simboli quando si scommettono più monete.

  • La prima moneta attiva i simboli della frutta, la seconda i bar, la terza i 7.
  • Scommettere una moneta e allineare tre bar non porta alcuna vincita. Lo stesso vale per tre 7 quando si è scommesso una o due monete.
  • È preferibile evitare le slot buy-a-pay se non si è disposti a giocare abbastanza monete per attivare tutti i simboli.

È molto frustrante vedere i tre simboli del jackpot allineati e non aver giocato un importo sufficiente.

L’ho visto coi miei occhi. Una volta una donna non lontano da me ha allineato i simboli del jackpot, poi ha inizato a gridare ed è stata circondata dagli amici. Purtroppo invano... Nessuna luce, nessuna musica, nessuna moneta: solo l'ennesimo giro perdente.

Non è una situazione nella quale fa piacere trovarsi. È necessario giocare il massimo alle slot buy-a-pay, oppure evitarle direttamente.

Separator

LE SLOT A RULLI MECCANICI

  • Se si sta giocando a un moltiplicatore puro, il numero di monete giocate non modifica la percentuale di slot payouts.
  • Se non si è disposti a giocare il numero massimo di monete consentito alle slot buy-a-pay o alla maggior parte di quelle con jackpot progressivo e rulli meccanici, allora è meglio evitarle.

Separator

È GIUSTO GIOCARE IL MASSIMO DELLE MONETE CONSENTITO ALLE VIDEOSLOT?

La situazione è diversa nelle videoslot a 5 rulli. In queste slot a pagamento l'RTP è proporzionale alle monete giocate per linea di pagamento, e il jackpot non cambia nel caso in cui si punti il massimo di monete consentito.

Ecco un esempio di tabella dei pagamenti di una slot a 5 rulli con 20 linee di pagamento:

Si notano alcune cose:

Per rendere più comprensibile l'esempio, questo gioco è semplificato rispetto a quelli comuni nei casinò, dove si utilizzano molti più simboli tra cui anche diversi generici come A-K-Q-J-10. Molte videoslot prevedono inoltre più di un evento bonus. Nonostante la semplificazione, il numero delle possibili combinazioni vincenti è molto maggiore rispetto a quello offerto da una slot a tre rulli. Ad esempio, anche il solo allineare due simboli di valore alto genera un piccolo payoff.

Questo gioco con 20 linee di pagamento e una puntata massima di cinque monete per linea è impostato per permettere una giocata totale massima di 100 monete.

Le slot presenti al casinò offrono spesso giocate massime molto più alte, come 20 linee di pagamento e 20 monete per linea, oppure 40 linee di pagamento e 10 monete per linea, per un totale di 400 monete. La tabella dei pagamenti delle slot è proporzionale, e giocare il numero massimo di monete consentito non aumenta la percentuale di payout della videoslot.

Separator

METTERSI NELLE CONDIZIONI DI POTER VINCERE

Il gioco mostrato sopra non offre incentivi a scommettere il numero massimo di monete consentito. Tuttavia, seguire tale strategia per ogni linea di pagamento potrebbe comunque essere vantaggioso. Questo perché alcune slot a pagamento offrono giri gratuiti, l'attivazione di simboli e altri eventi speciali solo se i simboli bonus escono su una linea di pagamento attiva.

Un esempio:

  • Scommettendo una sola moneta, si attiva unicamente la linea di pagamento centrale.
  • L'evento bonus si attiva solo se i tre simboli bonus escono sulla linea centrale.
  • Se i tre simboli bonus escono su una delle altre linee di pagamento non attive, l'evento bonus non si attiva.

Gli eventi bonus permettono di accumulare crediti senza effettuare alcuna scommessa extra, e quindi sono molto importanti. È fondamentale mettersi nella condizione di accedere agli eventi bonus per massimizzare l'RTP slot. Alcune tra le slot più recenti "risolvono" questo problema obbligando il giocatore a usare tutte le linee di pagamento disponibili. Una slot a 40 linee avrà pulsanti come “Scommetti 40”, “Scommetti 80”, “Scommetti 120”, “Scommetti 160” e “Scommetti 200” e offrirà la possibilità di giocare uno, due, tre, quattro o cinque crediti per linea, ma mai di giocare su una sola delle linee disponibili.

Nell’industria delle slot esse sono chiamate a scommessa forzata.

CONCETTI CHIAVE

      • Le slot a rulli meccanici senza moltiplicatori puri offrono la percentuale di ritorno più alta scommettendo il numero massimo di monete consentito.
      • Nelle slot a tre rulli, un salto non proporzionale del valore del jackpot è l’incentivo più comune per indurre a scommettere il massimo delle monete consentito.
      • Scommettere il numero massimo di monete consentito aumenta la percentuale di payout slot ma, alla luce del rischio maggiore, non riduce le perdite medie.
      • Nella maggior parte delle videoslot, scommettere il numero massimo di monete consentito non aumenta la percentuale di ritorno di vincita delle slot.
      • Nelle videoslot è importante coprire tutte le linee di pagamento, anche con un numero di monete minimo per linea, specialmente se per attivare un evento bonus è necessario che i simboli si allineino su una linea di pagamento attiva.

      Higher payout

      I JACKPOT PROGRESSIVI

      Scommettere il numero massimo di monete consentito nelle slot a tre rulli e assicurarsi di coprire tutte le linee di pagamento permettono di raggiungere la percentuale massima di payout slot, ma non cancellano il margine della casa.

      Le probabilità delle slot sono impostate in modo tale che la casa abbia sempre un margine di guadagno, indipendentemente dalle dimensioni delle giocate e dal fatto che sia stia giocando in un casinò terrestre o virtuale. È normale però che alcuni giocatori cerchino soluzioni per ovviare a tale situazione.

      Un metodo consiste nel cercare slot a pagamento con jackpot progressivi.

      • Cercare i migliori jackpot, specialmente nelle slot a tre rulli, scovando quelli più ricchi del solito.
      • Cercare le slot “must hit by”, il cui jackpot esce sempre a un valore prestabilito.
      • La ricerca richiede tempo, in particolare per le slot fisiche.
      • Chi gioca non sa se il jackpot è ricco abbastanza da metterlo in condizioni di vantaggio nei confronti della casa.
      • Nella maggior parte delle slot a pagamento i risultati sono casuali e un jackpot più ricco non esce più spesso di uno meno ricco.
      • Esistono slot collegate con jackpot progressivi: chi ha scovato il jackpot giusto potrebbe vederselo soffiare da un altro giocatore impegnato a una slot collegata.

      Tuttavia, scommettendo solo quando il jackpot progressivo è particolarmente ricco, la percentuale di payout slot aumenta.

      Il vantaggio della casa rimane, ma evitare di rincorrere jackpot troppo poveri significa anche giocare solo e sempre payout potenziali superiore alla media.

      Vediamo come applicare questa strategia.

      Separator

      SCOVARE I JACKPOT PIÙ RICCHI

      Nelle slot con jackpot progressivo, esso è inizialmente basso e cresce a ogni giocata.

      Chi cerca jackpot progressivi non giocherà quando essi sono al valore minimo, ma osserverà prima numerose slot e cercherà di capire quando in media esce il jackpot. Tale cacciatore di jackpot registra poi tutto su un file digitale, un diario o un promemoria.

      Non è possibile trovarsi al casinò ogni volta che esce un jackpot. Com'è possibile ovviare a tutto ciò?
      • Visitando frequentemente il casinò e registrando spesso i valori del jackpot.
      • Se il jackpot è stato nel frattempo vinto, chiedendo a un addetto del casinò se ne conosce il valore al momento in cui è uscito.
      • Verificando che su una delle pareti non vi sia sia l'immagine di chi si è aggiudicato il jackpot, con relativo valore. Questo accade in diversi casinò.
      • Facendo una stima del valore del jackpot basata sull’ultimo valore noto precedente.
      • Raccogliendo la quantità di dati maggiore possibile.

      Un cacciatore di jackpot considererebbe 5.981$ un valore anomalo, alla luce del fatto che tutti gli altri jackpot avevano un valore di almeno 7.888$ e la maggior parte di loro era superiore a 8.000$.

      Egli avrebbe quindi iniziato a giocare solo quando il jackpot avesse raggiunto gli 8.000$.

      Questo metodo non garantisce alcuna vincita, ma permette di giocare con una percentuale di payout slot più alta rispetto a quella che si avrebbe inseguendo un jackpot da 5.000$.

      Separator

      L’INCIDENZA DEL JACKPOT SULLA PERCENTUALE DEGLI SLOT PAYOUTS

      Non è possibile conoscere la percentuale di ritorno di una slot e nemmeno quale sia l'incidenza del jackpot sull'RTP totale.

      Cerchiamo di capire meglio attraverso un esempio. Ipotizziamo di giocare a una slot a pagamento con puntate da 1$ e, col jackpot al valore base di 5.000$, una percentuale di payout del 92%. Di solito le slot in dollari senza jackpot progressivo hanno una percentuale di payout leggermente superiore negli Stati Uniti, mentre quelle con jackpot progressivi partono con percentuali più basse che crescono con l'aumentare del jackpot.

      Del 92% di payout, l’87% proviene da vincite alle slot minori, il 5% dal jackpot. Scommettendo 100.000$, la slot paga quindi 87.000$ per le vincite alle slot minori e 5.000$ per il jackpot, per un totale di 92.000$.

      Ma se si attende che il jackpot raggiunga quota 8.000$, la percentuale di payout delle slot cambia. In quel caso, di 100.000$ scommessi la slot pagherebbe 87.000$ in vincite minori e 8.000$ per il jackpot, per un totale di 95.000$.

      La percentuale di RTP slot è così aumentata al 95%. Attendere il momento giusto permette di giocare con una percentuale di payout più alta.

      RTP DI UNA SLOT IPOTETICA CON JACKPOT PROGRESSIVO

      In tale ipotetica slot la percentuale di payout cresce dell’1% per ogni 1.000$ aggiunti al jackpot. Ai 13.000$ si raggiunge il break-even in cui la percentuale di payout è del 100%, che equivale a essere in pareggio con la casa. Il jackpot da 13.000$ è più alto della vincita massima notata nel diario di cacciatore di jackpot, ma una slot così non esiste.

      Questo esempio ipotetico è stato creato per rendere più comprensibili i calcoli. Gli esempi del mondo reale sarebbero più complessi, ma il messaggio di fondo è il seguente:

      • Se il jackpot è ricco, le percentuali di slot payouts sono maggiori.
      • Il 100% di RTP non è praticamente mai raggiungibile, nemmeno in caso di jackpot apparentemente molto ricchi.

      C’è un altro fattore da considerare: un jackpot più ricco non esce con maggiore frequenza. Se le probabilità della slot sono impostate in modo tale che il jackpot più alto esca una volta ogni 20.000 giocate, le probabilità che questo avvenga sono SEMPRE 1 su 20.000. Non importa se il jackpot è di 5.000$, 15.000$ o una cifra intermedia. Le probabilità sono le stesse a ogni giocata.

      Non importa se qualcuno ha appena vinto il jackpot o dall'ultimo jackpot sono state effettuate 100.000 giocate. Le probabilità di vittoria sono di 1 su 20.000 per tutte le giocate. E non dimentichiamo che nessun casinò pubblica la percentuale delle slot payouts.

      Per riassumere e concludere: attendere che il jackpot raggiunga un certo valore permette di giocare con percentuali di payout più elevate.

      Separator

      LE SLOT ”MUST WIN BY”

      In alcune slot a pagamento, principalmente video, il jackpot viene assegnato quando la somma di due numeri raggiunge un certo valore, come ad esempio in Mystical Fortunes di WMS. In alto vengono indicati i due jackpot progressivi “Minore” e “Maggiore”: sotto la parola “Minore”, il valore del jackpot e il messaggio “Si assegna a 50$”; sotto la parola “Maggiore”, il valore del jackpot e il messaggio ”Si assegna a 500$”.

      Tali jackpot sono "casuali" e separati dal gioco principale, nel quale si fanno girare i rulli, si ottengono combinazioni vincenti e si lanciano eventi bonus. A tale slot, andare alla caccia del jackpot non dà alcun risultato.

      Vediamo come funziona questo tipo di slot a pagamento. Poniamo che il jackpot di base sia di 200$ e venga assegnato al raggiungimento di 500$. L’RNG sceglie un numero casuale tra questi due valori e la slot lo somma al valore della scommessa effettuata. Se tale somma è uguale a 500, il jackpot viene assegnato. Il payoff non è legato a simboli e il risultato di quello specifico spin non ha alcuna importanza: la slot notificherà solamente la vittoria del jackpot.

      Ogni numero ha la stessa possibilità di essere scelto dal generatore di numeri casuali. Tuttavia, più il jackpot si avvicina al valore al raggiungimento del quale viene pagato, maggiori sono le possibilità di vincere al giro successivo. Questo perchè ogni scommessa fa aumentare il jackpot in incrementi di un centesimo e quindi diminuire i numeri tra i quali l'RNG può scegliere. Facciamo un esempio concreto: tra 200$ e 201$ ci sono 100 possibilità, ovvero 200,01$, 200,02$ e così via. Con una differenza di 300$ tra il valore base e quello al raggiungimento del quale il jackpot viene assegnato, l’RNG può scegliere tra 30.000 diversi numeri possibili.

      Se una scommessa incrementa il jackpot a 200,01$, in un caso su 30.000 l'RNG sceglierà il numero che farà scattare il jackpot. Se una scommessa invece incrementa il jackpot a 201.01$, la possibilità che essa inneschi il jackpot migliora a 1 su 29.000, perché 100 possibili valori sono stati eliminati.

      Più il totale è vicino al valore al raggiungimento del quale il jackpot viene assegnato, maggiori sono le probabilità che esso venga vinto. Circa la metà dei jackpot verranno assegnati prima di raggiungere i 350$, l’altra metà una volta raggiunti i 350$. Ma considerato il numero elevato di combinazioni che permettono di aggiudicarsi il jackpot, analizzare le slot must win by è davvero molto complicato.

      CONCETTI CHIAVE

      • Se il jackpot è ricco, le percentuali di slot payouts sono maggiori.
      • Anche giocando per jackpot ricchi, la casa mantiene solitamente un vantaggio.
      • Le slot must win by con jackpot progressivo offrono una maggiore probabilità di vincere il jackpot se esso è vicino al valore massimo al quale viene assegnato.
      777 jackpot

      BANKED BONUS

      Le slot a pagamento in cui è possibile avere un vantaggio sulla casa sono molto rare, eppure esistono.

      Si tratta di quelle con banked bonus, che però al giorno d'oggi sono rarissime.

      • Si accumulano dei crediti che poi vengono vinti.
      • Si collezionano degli oggetti che attivano un evento bonus.

      Ciò che conta è che i bonus parzialmente completati da un giocatore rimangono a disposizione di quello successivo. Non sarebbe possibile avere un vantaggio se ogni giocatore dovesse ogni volta iniziare da capo ad accumulare il bonus. Tali slot erano molto richieste alla fine degli anni ’90 e all’inizio di quelli 2000, ma oggi sono molto rare e si trovano perlopiù in casinò piuttosto obsoleti. Vi sono slot online che funzionano con un sistema simile, ma che non permettono di lasciare a disposizione di un secondo giocatore un bonus parziale accumulato dal primo.

      Separator

      ACCUMULARE IL BONUS

      Il prototipo di slot con banked bonus è stata la Piggy Bankin, lanciata nel 1996 da WMS Gaming. Essa era dotata di 3 rulli meccanici e, nella sezione superiore, di uno schermo Dotmation sul quale diversi punti arancioni formavano l’immagine di un salvadanaio. Il valore iniziale del salvadanaio era di 10 monete, alle quali veniva aggiunta un'ulteriore moneta ogni volta che sulla linea di pagamento principale uscivano tre spazi vuoti. Uscita la combinazione di simboli giusti, un martello virtuale rompeva il salvadanaio dal quale uscivano le monete virtuali, che venivano assegnate al giocatore.

      Quelli più scaltri capirono subito di dover attendere il momento giusto per giocare, ovvero che il salvadanaio si riempisse a sufficienza. Uno studio del matematico ed esperto di giochi d’azzardo Stanford Wong stabiliva il break-even a 15 monete. Una slot Piggy Bankin diventava "vantaggiosa" a partire dal momento in cui il salvadanaio conteneva almeno 15 monete, per poi essere abbandonata una volta vinto il bonus. Tali slot non hanno mai generato profitti particolarmente ricchi, ma se ti dovessi imbattere in una di loro, applica la seguente indicazione: cerca la slot a pagamento che assegna il maggior numero di monete e giocaci fino a vincere il bonus.

      Separator

       

      COLLEZIONARE OGGETTI

      Nel periodo in cui le slot a pagamento con banked bonus avevano raggiunto l’apice, quelle che prevedevano la raccolta di oggetti superavano di numero quelle in cui era necessario accumulare crediti. Al giorno d'oggi se ne trovano ancora del modello S&H Green Stamps, lanciate nel 2004 da Silicon Gaming, una delle prime società interamente dedicate alla produzione di videoslot. La serie Odyssey di Silicon Gaming venne lanciata nel 1997 e presentava uno schermo video ad alta definizione dal quale era possibile selezionare i vari giochi. Le slot Odyssey sono state le prime dotate di hard disk e animazioni di alta qualità. Si trattava di prodotti più simili alle tradizionali slot a tre rulli che a quelle con bonus pick’em di altre case produttrici. Tuttavia, i banked bonus erano una caratteristica tipica delle prime Odyssey, che includevano un gioco chiamato Fort Knox.

      In aggiunta ai 3 rulli video, Fort Knox prevedeva un codice a 10 cifre. Durante il gioco era possibile collezionare cifre del codice. Per fare ciò non era necessaria alcuna abilità e il tutto avveniva in maniera casuale. Ogni cifra raccolta avvicinava il giocatore alla decifrazione del codice: collezionate tutte le 10 cifre, sullo schermo compariva un’animazione della porta del deposito di Fort Knox. Essa si apriva e rivelava l’oro contenuto e il payoff del bonus vinto.

      In poco tempo i giocatori più attenti hanno iniziato a giocare solo a quelle slot in cui il codice era stato già parzialmente decifrato da altri: a partire da cinque cifre raccolte, Fort Knox diventava così "vantaggioso". Una volta aggiudicatosi il bonus, il compito di raccogliere le prime cifre veniva lasciato a giocatori meno scaltri. Fort Knox non è stata l'unica slot con banked bonus prodotta da Silicon Gaming. Un altro esempio è stata Buccaneer Gold, nella quale si raccoglievano pugnali al posto di cifre. Ogni qualvolta un pugnale usciva sui rulli, esso veniva bloccato sul parapetto della nave. Il bonus scattava al raccoglimento del quinto pugnale, e il gioco diventava vantaggioso nel momento in cui di pugnali ne erano già stati raccolti tre.

      Un'altra azienda a produrre slot con banked bonus è stata l’International Game Technology, ideatrice della serie Vision. Una di esse si chiamava Racing 7s. Su una pista divisa in segmenti si trovavano tre 7, uno bianco, uno rosso e uno blu. A ognuno di essi era associato un numero di crediti: al 7 rosso 100 crediti, a quello blu 25, al bianco 10. Ogni volta che un 7 usciva sulla linea di pagamento principale, il 7 dello stesso colore avanzava di un segmento. Raggiunto il traguardo, la slot pagava i crediti associati a quel 7. Il trucco era giocare a slot nelle quale un 7, possibilmente quello rosso, non fosse più lontano di due segmenti dal traguardo.

      La Bally Technologies produceva il gioco S&H Green Stamps, raro ma ancora oggi presente in alcuni casinò. L’obiettivo era quello di riempire un album con 1200 francobolli verdi. Nel momento in cui i francobolli uscivano sui rulli, essi venivano inseriti nell'album. Alcuni simboli valevano un francobollo, altri due, e così via fino a un massimo di 50 francobolli. L'album era composto di 12 caselle, ognuna delle quali rappresentava 100 francobolli. Nello specifico, un album con quattro francobolli conteneva almeno 400 francobolli, ovvero un numero di francobolli compreso tra 400 e 499. Il vantaggio si aveva con un minimo di 600 francobolli raccolti. Una volta raccolti 1200 francobolli, la slot offriva l'opportunità di scegliere tra spin gratuiti e iniziare un altro album. Nel caso dovessi davvero imbatterti in una di queste slot, scegli sempre gli spin gratuiti e lascia ad altri il compito di riempire le prime caselle dell'album.

      PER CONCLUDERE
      Oggi le slot a pagamento con banked bonus sono rare. Dovessi imbatterti in una di esse, giocaci solamente se altri giocatori hanno già completato almeno la metà della raccolta dei crediti o degli oggetti che fanno scattare il bonus.

      CONCETTI CHIAVE

          • Le slot con banked bonus prevedono l'accumulo di crediti o la raccolta di oggetti per raggiungere un obiettivo specifico.
          • I giocatori possono avere un vantaggio nei confronti delle slot con banked bonus se il bonus è particolarmente ricco o se un altro giocatore ha già raccolto la metà dei crediti o degli oggetti necessari.
          • Oggi le slot con banked bonus sono rare. Se dovessi incontrarne, giocaci solo se un altro giocatore ha già parzialmente completato la raccolta dei crediti o degli oggetti necessari, mai se tale raccolta è solo all’inizio.

          Separator

          METTITI ALLA PROVA

          1. È più importante scommettere il numero massimo di monete consentito alle slot a rulli meccanici o alle videoslot?
          2. Cos'è una slot buy-a-pay?
          3. Vero o falso: la percentuale di ritorno delle slot è sempre maggiore quando si scommette il numero massimo di monete consentito.
          4. Raggiungere la percentuale di payout slot più alta minimizza sempre le perdite all'ora?
          5. Se un evento bonus si attiva solo nel momento in cui i simboli corrispondenti escono su una linea di pagamento attiva, è consigliabile giocare sempre il numero massimo di monete consentito?
          6. Andare alla ricerca di jackpot ricchi consente di: A) avere un vantaggio sulla slot; B) aumentare la percentuale delle slot payouts, C) aumentare la frequenza di uscita del jackpot; D) tutte le risposte precedenti sono vere; E) nessuna delle risposte precedenti è vera.
          7. Vero o falso: per determinare il punto a partire dal quale conviene giocare a una slot a jackpot progressivo bisognerebbe conoscere la percentuale base di payout e l'incidenza del jackpot sul totale del ritorno di vincita, ma tali informazioni non sono disponibili ai giocatori.
          8. Alle slot must win by, le maggiori possibilità di vittoria si hanno quando il jackpot è più alto o più basso?
          9. Cos’è una slot con banked bonus?
          10. È possibile avere un vantaggio alle slot a pagamento con banked bonus?

          Risposte

          1. È più importante giocare il numero massimo di monete consentito alle slot a rulli meccanici, perché per scommesse di questo tipo esse solitamente prevedono una crescita non proporzionale del jackpot, cosa che invece non avviene nelle videoslot.
          2. In una slot buy-a-pay, all'aumentare di una scommessa corrisponde l'attivazione di uno o più simboli vincenti. Evita di giocare a una slot buy-a-pay se non sei disposto a scommettere abbastanza per sbloccare tutti i simboli.
          3. Falso. Le percentuali di RTP slot non aumentano automaticamente scommettendo il numero massimo di monete consentito. Se la vincita è direttamente proporzionale al valore della scommessa, la percentuale di payout rimane invariata.
          4. No. Ottenere la massima percentuale di slot payout non diminuisce sempre le perdita all’ora. Giocare il massimo numero di monete consentito può aumentare la percentuale di payout, ma questo comporta anche rischi maggiori e a sua volta possibili maggiori perdite all’ora.
          5. No. Non è necessario scommettere sempre il numero massimo di monete consentito a una slot che prevede che il bonus venga attivato solo nel momento in cui i simboli corrispondenti escano su una linea di pagamento attiva. Tuttavia è consigliabile scommettere abbastanza monete per attivare tutte le linee di pagamento e assicurarti di poter vincere su tutte.
          6. B. Andare alla caccia di ricchi jackpot può aumentare la percentuale degli slot payouts, ma non dare un vantaggio o aumentare la frequenza con la quale un jackpot esce.
          7. Vero. Per determinare il punto a partire dal quale conviene giocare a una slot a jackpot progressivo bisognerebbe conoscere la percentuale base di payout e l'incidenza del jackpot sul totale dell'RTP, ma tali informazioni non sono disponibili ai giocatori.
          8. Alle slot must win by, le maggiori possibilità di vittoria si hanno quando il jackpot è più alto perché alcuni potenziali totali vincenti sono già stati eliminati.
          9. Una slot banked bonus prevede un obiettivo raggiungibile attraverso l'accumulo di crediti o di oggetti. Completata la racconta, la slot eroga una vincita o attiva un evento bonus.
          10. Sì. È possibile avere un vantaggio nei confronti delle slot a pagamento con banked bonus, nel momento in cui altri giocatori hanno già collezionato crediti o raccolto un numero sufficiente di oggetti bonus.

          Scritto da